Cartografia e Orientamento

Al fine di poter progettare escursioni ed evitare di  perdersi in montagna è fondamentale sapersi orientare.

Al giorno d’oggi, vista la facile disponibilità di moderni GPS in grado di mostrare la propria posizione e di guidare l’escursionista lungo i sentieri si va diffondendo la pratica di affidarsi solo a tali strumenti per il proprio orientamento e per la pianificazione delle escursioni.
Oltre a motivazioni “filosofiche”, che lasciano il tempo che trovano, tuttavia, esistono delle ragioni di sicurezza che rendono tale pratica assolutamente da evitare in quanto molto pericolosa.

Avventurarsi su un sentiero fidandosi solo del proprio GPS senza aver preventivamente pianificato l’escursione su una carta topografica, infatti, non vi farà perdere, ma rischia di farvi ritrovare su percorsi inadatti alla vostra preparazione e/o attrezzatura.
I GPS, inoltre, possono spegnersi senza preavviso per esaurimento delle batterie. Bussola e altimetro non vi tradiranno (quasi) mai ed è, quindi, fondamentale averli sempre con se oltre al GPS e saperli utilizzare.

Il GPS, però, è comodo: rispetto a bussola e altimetro, anzi, è infinitamente più comodo e semplice da utilizzare. Vale quindi la pena imparare ad usarlo al meglio anche per poterlo sfruttare al massimo delle sue potenzialità.

È con tali convinzioni che ho deciso di scrivere una serie di articoli dedicati all’orientamento.

Ci vorrà un po’ di tempo per scriverli tutti, il piano degli articoli è già piuttosto delineato: ad una prima sezione dedicata alla descrizione degli strumenti (carte, bussole, altimetri e GPS), seguirà una seconda sezione nella quale spiegherò le tecniche base per utilizzare con successo tali strumenti.
Si tratta, ovviamente, di una serie di articoli di livello base che non hanno una pretesa di completezza e non possono in alcun caso sostituire l’esperienza diretta fatta sul campo e la sperimentazione fatta sotto la guida di un esperto.

Invito tutti i lettori, quindi, a prendere questi articoli per quello che sono: una base teorica che necessita di alcune sedute di pratica per poter essere utilizzata e vi prego di contattarmi tramite la pagina dei contatti sia per segnalare eventuali imprecisioni sia se desiderate avere maggiori informazioni riguardo agli argomenti trattati.