I Montagnini crescono: occhio al segno!

Occhio al segno di pericolo che, da oggi, potreste trovate nelle descrizioni dei percorsi che non sono stati collaudati da almeno un bambino: da oggi, infatti, inizieremo a pubblicare anche tali percorsi.

I Montagnini crescono: è il mestiere principale dei bambini e il sito vuole crescere con i suoi artefici. 

Sempre più frequentemente, infatti, accade che le escursioni le faccio da solo, con uno solo uno dei miei figli oppure che delle brevi escursioni le facciano loro senza di me. Che fare quindi? Fino ad oggi non abbiamo mai pubblicato un'escursione non collaudata almeno una volta da un bambino, ma che faremo tra poco, quando non avremo più un bambino in famiglia? Smetteremo di pubblicare?

Chiudere "I Montagnini" ci dispiacerebbe: di materiale ne abbiamo ancora tanto e in montagna continuiamo ad andarci. Dopo lunghe riflessioni, quindi, abbiamo deciso di continuare come prima. Alcune cose, però cambieranno.

Il nome del sito, per prima cosa: "Bambini in montagna" non ci sembra più molto adatto e diventa "Una famiglia Appenninica", chiara indicazione di quali sono le montagne che principalmente frequentiamo.

Le informazioni per le escursioni con i più giovani, inoltre, dovranno necessariamente tener conto del fatto che sempre più di rado alle nostre passeggiate partecipa qualcuno che possa essere definito un bambino. Di esperienza, però, ne abbiamo fatta tanta e tutto sommato abbiamo capito, sia io sia i ragazzi, cosa piace e cosa non piace a un bambino: quindi continueremo a metterle. Tuttavia, ci sembra doveroso segnalare quando le informazioni che diamo non sono collaudate da un ragazzo sotto i 14 anni.
Quando nella sezione dedicata ai bambini vedrete il simbolo di pericolo che appare in quest'articolo, sappiate che quell'escursione non l'abbiamo collaudata con un bambino o con un ragazzo al di sotto dei 14 anni, ma le informazioni che forniamo sono dedotte dalle nostre passate esperienze.