Ferrata Sartor

La via ferrata Sartor è una delle vie ferrate ideali da percorrere con i bambini. Si tratta, infatti, di una via ferrata piuttosto semplice e senza tratti particolarmente vertiginosi che in poco tempo permette di salire alla vetta del Peralba dalla quale si gode di un panorama eccezionale.

Da Monteflavio a Marcellina (o Palombara)

Il trekking di due giorni da Monteflavio a Marcellina (o a Palombara) che proponiamo permette di attraversare tutta la zona centrale dei Lucretili: il primo giorno l’itinerario si snoda attraverso la bella cresta del Pellechia e le valli intorno al casale Capo di Porco per poi raggiungere i pianori che caratterizzano la zona centrale dei Lucretili dove si pernotta. Il secondo giorno, più riposante, si sale alla vetta del Monte Gennaro per poi scendere, a seconda delle proprie necessità a Prato Favale o a Palombara.

Forcella Duranno

Splendido itinerario che permette di raggiungere un balcone eccezionale sulla cima dei Preti e di godere di molte delle attrattive naturalistiche che caratterizzano le dolomiti Friulane. Si tratta, tuttavia di un percorso lungo dal dislivello tutt’altro che trascurabile adatto solo ai bambini più allenati e motivati.

Rifugio Maniago

Itinerario semplice e gradevole che sale al rifugio Maniago (1730 m) situato in un ambiente spettacolare e selvaggio. Percorribile da tutti bambini che troveranno molto piacevole una sosta con ristoro al rifugio.

Rifugio Giaf

Facile e breve itinerario che permette di salire al rifugio Giaf. Percorribile da tutti, è un itinerario particolarmente adatto in presenza di bambini piccoli anche grazie all’accoglienza del rifugio.

Erba unta

Con i nomi "erba unta" e "pinguicola" sono indicate tutte le specie appartenenti al genere Pinguicula.

Come suggeriscono i suoi nomi, (il latino pinguis significa “grasso”) si tratta di piante di non grandi dimensioni caratterizzate dalla presenza di foglie caratteristicamente carnosette e viscide che formano delle rosette. Dal centro di tali rosette, nel periodo di fioritura, parte uno scapo fiorale con un unico fiore con toni dal viola lilla al bianco.

Il giro dei prati del Gennaro

Il giro del Pratone e di Campo Campitello è una delle escursioni più classiche e frequentate dei monti Lucretili. L’area centrale del gruppo è, infatti, caratterizzati dalla presenza di questi due ampi piani carsici separati un’area di vallecole e crinali fittamente coperti da una splendida faggeta. Ricca di spunti di interesse e terreno di gioco ideale per i bambini, l’escursione proposta rappresenta una delle migliori scelte possibili da proporre a un bambino come prima esperienza di montagna.

Pagine

Abbonamento a I montagnini RSS