Monte Gemma da Fonte S. Serena

La salita alle vette del Monte Salerio (1439 m) e del Monte Gemma(1457 m) dalla fonte S. Serena è una facile e panoramica escursione che permette di ammirare diversi ambienti carsici caratteristici dei Lepini e di godere di splendide vedute del mare e delle valli che circondano il massiccio.


Interessi per i bambini

Itinerario semplice e remunerativo capace di affascinare i ragazzi grazie alla varietà degli ambienti attraversati e all’ampiezza dei panorami.

Interesse Paesaggistico
Livello di interesse: 
Medio

Lungo tutta la cresta si può godere di splendidi panorami sul sottogruppo del Sempreviva, sugli Ausoni/Aurunci, e sulla costa laziale, il Circeo e le isole Pontine. Anche se solitamente i bambini più piccoli sono piuttosto indifferenti ai panorami, la vista del mare dalla montagna suscita comunque un certo interesse.

Interesse Naturalistico
Livello di interesse: 
Medio

A parte alcuni agrifogli lungo il percorso, la vegetazione del posto non riscuote, di solito, grande successo tra i più giovani. Molto più interessanti risultano gli aspetti geologici e, in particolare, le numerose doline e imbocchi di cavità che punteggiano il Pian della Croce.

Descrizione

Traccia GPS: 
Galleria fotografica

Commenti

Grazie solo per la traccia GPS che mi è stata utile per tirarmi fuori da quei pessimi e mal segnati sentieri cui fate riferimento. e per voi questo è un posto dove portare i bambini? ma attenzione prima di parlare, in posti mal segnalati come questi si va solo con una guida esperta, è da folli raccomandare avventure a famiglie magari sprovvedute. Ve lo dice un escursionista esperto che ha faticato non poco per tirarsi fuori da situazioni quasi emergenziali

Maurizio, prima di tutto mi spiace per la tua disavventura. Tuttavia alcune precisazioni mi sembrano d'obbligo. L'itinerario è classificato come itinerario di difficoltà E. Tale livello richiede "un buon senso dell'orientamento unito a una buona conoscenza della montagna, attrezzatura e abbigliamento adeguati". Queste indicazioni sono chiaramente fornite nella descrizione del livello di difficoltà dove è anche precisato che in presenza di bambini occorrono ulteriori cautele. Non mi sembra, quindi, di star raccomandando alcuna avventura a famiglie di sprovveduti.