Monte Circeo da Torre Paola

Spettacolare! Della salita alla vetta del Monte Circeo, si può dire solo questo. Siamo a quote basse, bassissime: con i suoi 541 metri slm, il Circeo è (in realtà) una collina; eppure i panorami che regala e le difficoltà della salita non hanno nulla da invidiare alle montagne dell’intero Appennino.


Interessi per i bambini

Percorso assolutamente eccezionale che non potrà non entusiasmare un bambino principalmente per gli aspetti paesaggistici e sportivi. Occorre, tuttavia, prestare la massima attenzione a non sottostimare la difficoltà dell’itinerario che presenta numerosi passaggi difficili ed esposti ed è adatto a soli escursionisti esperti e abituati alla progressione su terreni infidi e difficili. Se non siete esperti, vi raccomandiamo di rivolgersi ad una guida esperta.

Interesse Sportivo
Livello di interesse: 
Alto

L’itinerario è sorprendentemente aereo e ricco di passaggi su roccia che entusiasmano i bambini più sportivi. Molti passaggi, però, sono esposti e pericolosi. L’itinerario, quindi deve essere percorso solo da bambini già abituati a camminare su terreni difficili e accompagnati da adulti esperti. Si raccomanda di rivolgersi ad una guida esperta se una delle due condizioni non fosse soddisfatta.

Interesse Paesaggistico
Livello di interesse: 
Alto

Il panorama sulla sottostante duna di sabbia, sul mare e sulle montagne dell’Antiappennino Laziale è così insolito e spettacolare da riuscire a entusiasmare anche i bambini meno sensibili agli aspetti paesaggistici.

Interesse Naturalistico
Livello di interesse: 
Medio

Siamo nel cuore del Parco Nazionale del Circeo e la vegetazione, esempio da manuale di macchia mediterranea, è bella e abbondante come le fioriture primaverili. Tuttavia la vegetazione non è la cosa che, in questo itinerario, colpisce maggiormente i bambini.

Descrizione

Traccia GPS: 
Galleria fotografica