Anello della Rocca

Il percorso che, partendo da Pescasseroli, sale al rifugio di Iorio per poi proseguire in cresta toccando Picco la Rocca, Monte della Strega e Monte Pietroso e riscendere tra boschi e paesaggi rurali ormai abbandonati è uno spettacolare anello in una delle regioni più selvagge del PNALM, nel cuore delle terre dell’orso marsicano.


Attenzione
Il percorso non è stato "collaudato" con ragazzi sotto i 14 anni!

Interessi per i bambini

L‘anello descritto è un percorso magnifico in grado di affascinare i ragazzi più grandi e motivati. La maggior parte dei bambini più piccoli, invece, lo troverà troppo lungo e faticoso e si annoierà mortalmente nel lungo tratto iniziale lungo le piste sciistiche.

Interesse Paesaggistico
Livello di interesse: 
Alto

L’itinerario è incredibilmente vario e si svolge attraverso una molteplicità di ambienti davvero incredibile. Gli ampissimi panorami che si godono dalla lunga cresta sommitale sono assolutamente eccezionali.

Interesse Naturalistico
Livello di interesse: 
Alto

Siamo in una delle zone più selvagge del parco dove è quasi impossibile non trovare tracce di cervi, lupi e orsi.  L’incontro con questi mammiferi (ad eccezione dei cervi), tuttavia, è piuttosto difficile.

Descrizione

Traccia GPS: 
Galleria fotografica