Ferrata Sartor

La via ferrata Sartor è una delle vie ferrate ideali da percorrere con i bambini. Si tratta, infatti, di una via ferrata piuttosto semplice e senza tratti particolarmente vertiginosi che in poco tempo permette di salire alla vetta del Peralba dalla quale si gode di un panorama eccezionale.


Interessi per i bambini

La Sartor è una delle ferrate che meglio si prestano ad essere percorse con dei bambini. Si tratta tuttavia di un percorso impegnativo non adatto a tutti i bambini. Oltre alle difficoltà tecniche del percorso (si ricorda che i bambini possono percorrere le vie ferrate solo in compagnia di alpinisti esperti), prima di avventurarsi, occorre tener conto anche della resistenza dei ragazzi in quanto il dislivello da affrontare e i tempi di percorrenza (che, in presenza di bambini, devono essere anche raddoppiati rispetto a quelli indicati) sono tutt’altro che trascurabili.

I bambini in grado di affrontare questo itinerario, tuttavia, lo troveranno assolutamente entusiasmante sia per il divertimento connesso alla percorrenza di una ferrata sia per le tracce storiche disseminate ovunque.

Interesse Sportivo
Livello di interesse: 
Alto

Trattandosi di una via ferrata, il divertimento per i bambini più avventurosi è assicurato.

Interesse Paesaggistico
Livello di interesse: 
Alto

Il panorama che si gode dalla vetta è entusiasmante per i ragazzi più grandicelli. I più piccoli troveranno, probabilmente, più interessante la vista della vecchia caserma della finanza durante l’itinerario di discesa che si presta particolarmente bene per inventare storie horror.

I resti di filo spinato e fortificazioni risalenti al primo conflitto mondiale si presteranno molto bene per una lezione di storia interessante. Il monte Peralba, infatti, fu teatro di violenti scontri tra gli austriaci, che detenevano la postazione, e gli italiani, che cercavano di conquistarla. Non mancarono atti di eroismo da entrambi i lati e molte delle azioni di guerra furono al contempo vere e proprie imprese alpinistiche visto che le operazioni si svolgevano spesso affrontando le pareti di notte per prendere il nemico di sorpresa.

Interesse Naturalistico
Livello di interesse: 
Basso

L’itinerario è molto frequentato e, quindi, è difficile imbattersi in animali e piante particolarmente interessanti. Non è comunque inusuale osservare qualche marmotta nella parte più bassa dell’itinerario.

Descrizione

Traccia GPS: 
Galleria fotografica